mercoledì 14 febbraio 2018

The Elder Scrolls V: Skyrim – Dragonborn - Recensione


Tempi duri per il Dovahkiin, oltre a dover risolvere il già abbastanza complicato problema del ritorno dei draghi dovrà avere a che fare con le manie di grandezza di tale Miraak, sedicente Primo Dragonborn, che non esiterà a sguinzagliargli contro i cultisti suoi seguaci nel tentativo di ucciderlo. Scampato all'attentato, il Dovahkiin dovrà quindi seguire le tracce di Miraak viaggiando sull'isola di Solstheim, per scoprirne le intenzioni e fermarlo una volta per tutte...

martedì 13 febbraio 2018

Command: The Silent Service


In arrivo un altro DLC / Espansione Stand Alone per il meraviglioso wargame Command: Modern Air/Anval Operations di Matrix Games / Warfare Sims, questa volta dedicata al mondo dei Sottomarini e della guerra anti-som: Command: The Silent Service. La data di uscita del nuovo giocattolo non e' ancora nota, ma già si conosce la lista delle feature offerte:

  • A standalone expansion for Command: Modern Air/Naval Operations, 2013's Wargame of the Year: play as a single, separate game, or add it to your collection of scenarios for CMANO
  • 18 intense standalone scenarios (six of them in a WW3 mini-campaign) written by Rory Noonan, CMANO community veteran: Each scenario is accompanied by era-authentic mission briefings placing you into the scene of action
  • A wide range of introductory tutorials, designed to teach you how to get into the game in an approachable and accessible way  
  • Underwater warfare utilizing CMANO's award-winning simulation engine - with new wrinkles specific to the submarine domain



Probabilmente, come da tradizione per CMANO, le novità in termini di meccaniche di gioco saranno rese disponibili a tutti i possessori del gioco tramite una apposita patch, in genere rilasciata in concomitanza con l'uscita del DLC. Di conseguenza il vero extra del pacchetto sono le missioni aggiuntive create per sfruttare le novità introdotte.

Lo metto gia' nella Lista della Spesa...

venerdì 9 febbraio 2018

Shadow Complex: Remastered


Nell'era dei giochi 3D con grafica fotorealistica e della realtà virtuale e' possibile realizzarne uno con una impostazione di base tipica degli anni 90 e fare in modo che questo piaccia sia ai giocatori stagionati che ai più giovani? A quanto pare Epic Games c'è riuscita eccome...

martedì 6 febbraio 2018

Now Playing - 06/02/2018

Avrei voluto scrivere un aggiornamento della situazione durante lo scorso week-end ma come al solito sono stato troppo impegnato (leggasi "pigro") per farlo. Ad ogni modo, per la PS4, ho profittato del fine settimana per giocarmi tutto Shadow Complex Remastered, titolo che mi ha lasciato con un ottima impressione, che non tarderò ad argomentare in sede di recensione (in arrivo a breve). A questo punto avrei dovuto andare andare su Mass Effect: Andromeda, ma profittando di una ottima offerta su Amazon mi sono regalato Batman: Arkham Knight, che mi ha convito immediatamente ad assegnargli il posto del gioco di Bioware, previo comunque evitare di perdere tempo con qualsiasi cosa che non sia la trama principale o le missioni secondarie, o rischio di passare mesi ad inseguire i punti interrogativi del Trickster come con i precedenti due titoli della serie.

Lato PC invece, chiuso con The Elder Scrolls V: Skyrim – Dragonborn (quando la recensione?) sono passato ad Avadon: The Black Fortress come da programma. Il gioco si e' rivelato molto interessate e assolutamente non banale... Magari potrei farci sopra una serie di GamingReports?

Bon, questo e' quanto, l'obbiettivo e' quello di chiudere sia con Batman che con Avadon entro la fine di Febbraio, poi si torna a procedere a tutta forza con il Piano 2018.

DCSS v0.21.1 Bugfix Release


Rilasciata qualche giorno fa' una nuova versione ufficiale correttiva per Dungeon Crawl di Stone Soup, che va a fissare i seguenti punti:

  • Dith shadow mimic of launcher attacks no longer copies the enchant and ego of the launcher.
  • Monsters lose constriction by Borgnjor’s Vile Clutch when they are moved by any means.
  • Formicids can now manually cancel Dig status, allowing them to use Wu Jian’s Wall Jump ability after digging.
  • Wu Jian’s Wall Jump ability now works under silence.
  • New splash screen art by froggy.
  • Numlock on Windows systems no longer causes unpredictable repeating movement.
  • Alt-F4 no longer causes freezing in Tiles on Windows systems.
  • Resizing the local Tiles window during prompts no longer causes crashes.
  • SDL 2 contrib updated to 2.0.7, which fixes compilation under Msys2.

Potete come al solito scaricarla dalla pagina di download del sito del gioco.

Happy Crawling!

The CRPG Book Project - l'Enciclopedia dei Giochi di Ruolo.



Nato nel 2014, a seguito di un sondaggio del sito RPGCodex su i 70 migliori CRPG di tutti i tempi, The CRPG Book Project e' un progetto molto interessante, nato dall'iniziativa di Felipe Pepe, il quale ha scritto quella che può essere considerata una vera e propria enciclopedia dei (video)giochi di ruolo e contiene la prima e più completa raccolta di recensioni di CRPG dal 1976 a 2014, ma  anche articoli "tecnici" a tema.

La prima versione di questa monumentale opera e' stata rilasciata ufficialmente ieri dopo 4 anni di lavori, ed e' disponibile gratuitamente sotto forma di ebook PDF e' disponibile gratuitamente a questo link.

Inutile dire che consiglio a tutti i neofiti (ma anche ai giocatori più esperti e stagionati) di darci una bella occhiata in quanto e' estremamente interessante.

E' doveroso ringraziare Felipe per il magnifico lavoro fatto!

giovedì 1 febbraio 2018

Rise of the Tomb Raider - Recensione


Ammetto che per capire realmente questo Rise of the Tomb Raider ho dovuto giocarmi subito dopo anche Tomb Raider 2013, primo titolo del nuovo corso della serie con Lara Croft 2.0, non piu' bomba sexy e letale, ma giovane ed inesperta archeologa di primo pelo. Tralasciando i motivi per quali ho giocato i due titoli in ordine inverso, la cosa mi ha permesso di vedere ed apprezzare il lavoro fatto da Crystal Dynamics per incanalare il reboot della serie su binari che idealmente portano coerentemente verso il vecchio corso delle cose, anche se le credo sia necessario rassegnarci al fatto che le iconiche "tettone" di Lara sono irrimediabilmente andate perdute... 😢

Now Playing - 01/02/2018

Febbraio inizia con la lista che conta già ben 4 giochi completati e la cosa mi mette decisamente di ottimo umore!
Lo scorso Mercoledì ho finito la quest principale di The Elder Scrolls V: Skyrim – Dragonborn, che complesso stata una mezza delusione: il DLC aggiunge una buona quantità di contenuti in termini di quest secondarie e nuove aree da esplorare, ma la trama principale, dopo un buon inizio e' un po' scaduta, anche a causa della sua poca durata. Dawnguard mi ha divertito decisamente di più.

Pazienza e andiamo vanti: Ho alla fine deciso che riprenderò il piano a Marzo con uno tra The Witcher 3 e Dragon Age Inquisition (deciderò più avanti), mentre dedicherò il corto Febbraio a qualche altro titolo, il primo dei quali sarà Avadon: The Black Fortress, altro gioco da me preso praticamente day-one nel 2011 e lasciato li in attesa per ben 7 anni...

mercoledì 31 gennaio 2018

Tomb Raider (2013) - Recensione


Scrivo questa recensione con la mia action-figure di Lara Croft poggiata sulla scrivania a fianco al PC. Ogni tanto osservo la figura in pantaloncini corti e top che impugna le sue due pistole con uno sguardo che sembra dire "Chi vuole ancora del piombo rovente?!" e non posso fare a meno di pensare "Laretta mia, cosa ti hanno fatto?!"...

domenica 28 gennaio 2018

Now Playing - 28/01/2018

Il week-end sta finendo ma in questa settimana ho raccolto qualche buon risultato: innanzitutto ho finito anche Tomb Raider (2013) su PS4, in realtà giocandomelo quasi tutto tra ieri e oggi. A questo punto posso procedere a scrivere le recensioni sia di questo che di Rise of the Tomb Raider, alla quale gioverà questa run al predecessore in quanto me lo ha fatto rivalutare parecchio.

Lato PC, dopo il fallimento tecnico di Grey Matter sono passato a Skyrim, ma prima di lanciarmi nel DLC Dragonborn come avevo preventivato ho deciso di giocare la quest line della Fratellanza Oscura, ripescando un vecchio salvataggio (vi ricordo che ho completato Skyrim distruggendo la suddetta gilda di assassini). Purtroppo le missioni da Assassino si sono rivelate abbastanza noiose e scontate, nel finale le cose sono un po' migliorate ma globalmente l'esperienza e' stata deludente.

Di tutto altro tono invece Dragonborn: le atmosfere dell'isola di Solstheim, già teatro dell'espansione di Morrowind: Bloodmoon sono splendide e le quest decisamente interessanti: Vorrei cercare di finirlo prima della fine di Gennaio, in modo da chiudere il primo mese del 2018 con ben 4 giochi completati.

E dopo? Su PS4 sono tentato di ritardare un attimo la run a Mass Effect: Andromeda per dare una occhiata a Shadow Complex Remastered, mentre su PC i casi sono 2: o buttarmi subito su uno dei titoli del piano (The Witcher 3 e Dragon Age Inquisition i probabili candidati) oppure prendermi il mese di febbraio per qualcosa di più veloce, magari XCOM 2...